La prima parte del progetto riguarda la fase di sensibilizzazione, su tutto il territorio provinciale, relativa alle esigenze emergenti rispetto all’invecchiamento della popolazione con i principali problemi connessi all’aumento del bisogno di cura. Questa prima fase, avviata nel 2019 ha proposto argomenti di interesse trasversale per tutta la comunità, in particolare per coloro che desiderano avvicinarsi o che sono coinvolti a vario titolo, anche marginalmente, nell’assistenza a persone non autosufficienti.

Quasi sempre il familiare che diventa caregiver si sente isolato nelle sue difficoltà ed è privo di preparazione specifica, pur dovendo supportare in termini relazionali ed assistenziali persone prevalentemente non autosufficienti e con patologie sempre più complesse.
Le serate di sensibilizzazione sono state organizzate e realizzate con il prezioso contributo dei servizi locali, permettendo una personalizzazione ad hoc di ogni edizione in base alle peculiarità delle varie Comunità di Valle e alle necessità dei loro abitanti. In ogni territorio si è scelto un giorno della settimana e una fascia oraria differente, per cercare di andare maggiormente incontro alle esigenze della popolazione. Ogni edizione è stata aperta con la presenza di una testimonianza di un caregiver del territorio, per creare sin da subito un clima aperto, informale, partecipativo e di supporto. I relatori sono stati selezionati come esperti e professionisti del territorio, che sapessero sintonizzarsi con le persone con empatia e un linguaggio non specialistico e potessero in caso di necessità essere contattati o ritrovati nel territorio.
Queste serate sono state pensate con lo scopo di informare e aumentare la consapevolezza della comunità relativa alle tematiche proposte, dando degli spunti di riflessione con informazioni generali, che verranno poi trattate e approfondite nei percorsi successivi di formazione.

Destinatari

Gli incontri sono stati pensati come aperti a tutta la comunità e rivolti in particolar modo a tutti coloro che fossero interessati a comprendere il ruolo e le problematiche di chi si prende cura (caregiver o potenziali) e ad approfondire la tematica dell’invecchiamento e dei bisogni ad esso correlati. Inoltre, in un’ottica di inclusione e di partecipazione, questa fase è stata pensata anche per dare la possibilità di diventare promotori di salute e di benessere, di aumentare la consapevolezza delle necessità e dei servizi presenti sul territorio volti a dare una risposta ad esse, ampliando la propria rete sociale, con lo scopo di contrastare condizioni di isolamento e marginalità spesso all’origine della fragilità sociale e sanitaria. 

Edizioni e sedi

Nel 2019 sono state realizzate 31 edizioni, in tutto il territorio provinciale, ciascuna articolata in due serate di due ore in orario serale o pomeridiano. Hanno partecipato 754 persone, con una media di 24 persone a serata. Nel 2020 sono state programmate altre otto edizione, nelle restanti Comunità di Valle in cui non era ancora stata realizzata la sensibilizzazione e in altre in cui erano già state proposte delle edizioni nel 2019. L’idea sottostante è quella di personalizzare le iniziative future nei vari territori in base alle richieste ed esigenze delle singole comunità locali.

Contenuti degli incontri

I Serata:

  • Ruolo del Caregiver familiare
  • Aumento bisogno di cura
  • Invecchiamento popolazione e principali problemi della popolazione anziana7

II Serata:

  • Presentazione progetto e corso di formazione in presenza e a distanza
  • Benessere familiare e politiche di supporto
  • Servizi e rete di supporto presenti sul territorio