Cura insieme

E’ un progetto formativo nato da un gruppo di lavoro composto da rappresentanti della Provincia Autonoma di Trento, dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, delle Comunità di Valle, dell’UPIPA, della Fondazione Franco Demarchi e della Consulta provinciale per la salute, per riconoscere, sostenere e valorizzare il familiare che presta assistenza a un proprio caro attraverso azioni di sensibilizzazione, formazione, supervisione e confronto.

IL PERCORSO FORMATIVO CURA INSIEME
Il  progetto promuove attività  volte  a  far  acquisire  consapevolezza  nei Caregiver stessi,  negli  operatori  e  in  generale  nell’opinione  pubblica  rispetto  all’importanza  di  questa  figura  e  alle  problematiche  connesse  al  ricoprire questo ruolo. L’idea di base è   promuovere delle azioni   sul piano  individuale, familiare e  sociale a sostegno dei diritti del Care giver familiare per arrivare ad una cultura      che veda la cura  come bisogno crescente e fondante la nostra società.

01
SENSIBILIZZAZIONE

La prima parte del progetto riguarda la fase di sensibilizzazione, su tutto il territorio provinciale, relativa alle esigenze emergenti rispetto all’invecchiamento della popolazione con i principali problemi connessi all’aumento del bisogno di cura. Questa prima fase, avviata nel 2019 ha proposto argomenti di interesse trasversale per tutta la comunità, in particolare per coloro che desiderano avvicinarsi o che sono coinvolti a vario titolo, anche marginalmente, nell’assistenza a persone non autosufficienti.

>> Continua

02
FORMAZIONE


La seconda fase del progetto viene pensata come un’azione di educational e training care, con modalità e strumenti differenti (anche ICT, vista come componente blended di un insieme di strumenti).
Viene proposta quindi anche un formazione on line, per rispondere a problemi di flessibilità, gestione del tempo e timore dell’aprirsi agli altri con la possibilità, da parte dei partecipanti, di scegliere quando seguire on – line la formazione che trasmette concetti di base, da integrare con la formazione in presenza, che permette il confronto con gli altri e l’accoglienza di bisogni specifici.

>> Continua

03
GRUPPO AUTO MUTUO AIUTO

Dai caregiver emerge forte la richiesta di “momenti su di loro”. L’esperienza nei gruppi, sia di formazione in aula che di auto mutuo aiuto, dice che la motivazione di ingresso è l’incapacità di comprendere e gestire la propria situazione (sono solo io che sbaglio?). Focus su di sè e confronto con gli altri su: come cambio io come caregiver, come garantisco empowerment alla persona assistita, come utilizzo le risorse mie e del territorio?

>> Continua

Vuoi saperne di più sulla formazione?



Sei già iscritto al corso online?



Vuoi contattarci per informazioni?